Prepararsi

E’ consigliabile attendere almeno 2 ore e mezza dall’ultimo pasto prima di entrare in acqua.

E' una domanda la cui risposta è davvero molto variabile in base agli usi di ognuno.

Di seguito alcuni nostri consigli:

  • se siete in due, soprattutto se di sesso differente, non preparate un’unica borsa, gli spogliatoi sono divisi.
    Una borsa da adulto potrebbe contenere i seguenti oggetti: ciabatte, cuffia per capelli (lattice o stoffa), costume (intero o due pezzi come si preferisce), un telo se si desidera stendersi sulle sdraio o lettini, asciugamano e/o telo e/o accappatoio per asciugarsi, occorrente per lavarsi e per rivestirsi una volta lavati, un sacchetto impermeabile per gli indumenti sporchi e/o bagnati, una moneta da 1 euro di cauzione per l’armadietto.
  • se hai capelli lunghi da asciugare, ricorda che i nostri Phon sono a pagamento. Se preferisci puoi portare il tuo, sono a disposizione prese di corrente.
  • porta meno oggetti possibile, gli armadietti non sono armadi e meno cose avrai con te, meno dovrai preoccuparti di dove metterle e come custodirle.
  • Non portare con te alcun oggetto di valore. La gestione non è responsabile di alcun oggetto lasciato incustodito o depositato negli appositi spazi o negli armadietti.
  • Se è inverno ti consigliamo di portare con te un berretto. Può essere utile per ridurre lo sbalzo di temperatura che all’interno delle piscine è ovviamente elevata.

Ho un bambino piccolo, lo porto in piscina?

Certamente! La piscina è un ambiente stimolante a qualsiasi età.
Ad AcquaIN Piscine potete trovare la piscina Fun che è divisa in 3 vasche una delle quali è gommata con una profondità di 72 cm, dedicata appunto ai Baby.

FAQ

Cosa deve indossare?

Anche il bambino piccolo deve essere provvisto di cuffia a meno che non sia ancora senza capelli.

Per i bambini minori di 3 anni è consigliato il pannolino contenitivo, obbligatorio dalla nascita fino a che il
bambino non è in grado di regolare da solo le fuoriuscite trattenendole fino alla toilette.

Che cos’è il pannolino contenitivo?
E’un pannolino speciale, costruito per trattenere le fuoriuscite del bambino, senza potere assorbente.
Il pannolino in questo modo evita di inzupparsi d’acqua quando viene immerso con il bambino. In commercio si trovano pannolini contenitivi lavabili e usa e getta.
Se vi trovaste sprovvisti sono acquistabili anche presso la nostra cassa.

ATTREZZATURE A DISPOSIZIONE:

Passeggino e/o carrozzina non possono entrare (per una questione igienica).

Negli spogliatoi sia femminili che maschili, si trovano seggioloni e un fasciatoio per aiutarvi durante il cambio.

DA SAPERE:

Mai soli in acqua, tempo permanenza consigliato.

Come in qualsiasi altra occasione, vi preghiamo anche quì di non perdere mai di vista i vostri piccolini e di non lasciarli giocare da soli in acqua.

Per quanto riguarda il tempo consigliato da passare in vasca, per i piccoli è di circa 30 minuti. Può protrarsi anche a 45 minuti, dipende dal bambino. Se al vostro bambino diventano le labbra di colore leggermente bluastro, significa che per lui è arrivato il momento di uscire dall’acqua perchè inizia ad avere freddo.

Potete aiutarvi a sostenere il peso dei più piccoli utilizzando i vostri braccioli. Se vi trovate sprovvisti potete acquistarli alla cassa.

Il calore dell'acqua

Il calore dell’acqua della piscina, segue le più severe normative vigenti. Si tende spesso a pensare che il bambino piccolo abbia bisogno di gradazioni molto elevate per stare bene, mentre invece non è così.
Le norme stabiliscono chiaramente le giuste gradazioni per il benessere del corpo in movimento in acqua, tenendo conto anche degli individui in tenera età. La piscina Fun ha infatti una gradazione maggiore della piscina Sportiva.

Altri consigli

Vi ricordiamo alcune speciali attenzioni perché questa esperienza possa essere ancora più felice:
Se il bambino è raffreddato consigliamo di rimandare l’esperienza in piscina ad un altro giorno.
Il leggero sbalzo termico soprattutto nei periodi invernali non aiuterebbe la guarigione.

Un bambino stanco, nervoso, che ad esempio ha saltato il proprio sonnellino, può essere di difficile gestione anche in acqua e potrebbe avere reazioni più negative del previsto a contatto con l’acqua.

AD ACQUAIN PISCINE ORGANIZZIAMO CORSI DI BABY SWIMMING!